LE BUCHE

Un campo ben disegnato tra dogleg ed ostacoli

Buca 1/10

Si inizia il percorso con un Par 4 corto con dog leg a destra. Importante dosare bene il tee shoot per evitare di finire in acqua per i più lunghi.

La buca è difesa da un bunker frontale con green che presenta un’unica pendenza verso l’entrata.

GOLFCLUBVICENZA_buca 1

Buca 2/11

Par 3 impegnativo con out sulla destra, acqua davanti che non entra in gioco ma può disturbare, e bunker importante sulla sinistra del green.

Il green è abbastanza largo ma poco profondo e presenta una pendenza importante sulla parte destra.

GOLFCLUBVICENZA_buca 2

Buca 3/12

La buca 3 è la più difficile del percorso. Par 4 con leggero dog leg a destra. Fare attenzione, sul tee shot, al fossato che attraversa la buca. La linea diagonale crea un effetto ottico fuorviante che porta molto spesso a rischiare il fuori limite sulla destra.

Tutta la buca è accompagnata dall’out sulla destra e da acqua sulla sinistra.

GOLFCLUBVICENZA_buca 3

Buca 4/13

Par 4 abbastanza semplice, diritto e corto. Il fairway però ha una strettoia ed è facile finire tra gli alberi di destra o nell’acqua a sinistra.

Il green è grande e ben difeso da bunkers su gran parte del perimetro.

GOLFCLUBVICENZA_buca 3

Buca 5/14

Par 3 in leggera discesa. Molto corto, con un green profondo ma ben difeso da bunkers sul perimetro e un out pericoloso sulla destra.

Il green è molto inclinato verso l’angolo di entrata.

GOLFCLUBVICENZA_buca 3

Buca 6/15

La buca 3 è la più difficile del percorso. Par 4 con leggero dog leg a destra. Fare attenzione, sul tee shot, al fossato che attraversa la buca. La linea diagonale crea un effetto ottico fuorviante che porta molto spesso a rischiare il fuori limite sulla destra.

Tutta la buca è accompagnata dall’out sulla destra e da acqua sulla sinistra.

GOLFCLUBVICENZA_buca 3

Buca 7/16

Primo dei Par 5 che gira leggermente a destra. Tee shot molto impegnativo per gli alberi che chiudono la traiettoria a destra, l’acqua sulla sinistra.

Il bunkers entra in gioco solo per i più lunghi.

GOLFCLUBVICENZA_buca 3

Buca 8/17

Altro Par 5 molto lungo che viene accompagnato da un ostacolo d’acqua sulla sinistra. È importante arrivare all’approccio al green più vicino possibile, per ridurre l’insidia del laghetto sulla destra e del bunker a difesa del green che creano una strozzatura davvero impegnativa.

Grandi bunker a difesa subito dopo la buca.

GOLFCLUBVICENZA_buca 3

Buca 9/18

Ultima buca molto tecnica, che non crea problemi se si effettuano due tiri regolari. Attenzione con il tee shot ai bunkers sulla sinistra e al fuori limite per i più lunghi sulla destra.

Il green è molto grande ma con accentuate pendenze. Laghetto da superare e bunker a difesa.

GOLFCLUBVICENZA_buca 3